Linea diretta con il sindaco
Amministrazione trasparente
Nuova modalita di fatturazione
Posta elettronica certificata
Il comune informa
Olio di Chiaramonte Gulfi
Natiblei - Programma di sviluppo rurale

Tu sei qui

PROCEDURA APERTA PER L'ADOZIONE DEL CODICE DI COMPORTAMENTO AZIENDALE DEL COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI

Si  avvisa   che  sono  state  elaborate     le  principali   indicazioni   del  Codice   di  comportamento    da definire  ai sensi  dell'art.  54  del  D.lgs.  n.  165/2001  e s.m.  e i., alla  cui  osservanza   sono  tenuti  i Dipendenti   dell'Ente   nonché  gli altri soggetti  contemplati   dal  codice  di comportamento approvato con D.P.R. n. 62/2013.
Il codice  di comportamento    aziendale   rappresenta   uno degli  strumenti  essenziali   per  l'attuazione delle strategie  di prevenzione  della corruzione  di ciascuna  amministrazione,   al fine di porre modelli  di comportamento   corretto  da seguire  e di minimizzare  il rischio  di corruzione. Con il presente  avviso  pubblico,  si intende  avviare  il percorso  partecipativo  previsto  dalle linee guida  approvate  dali' Autorità Nazionale Anticorruzione con deliberazione   n. 75/2013.
Tale  percorso  è aperto  alle  organizzazioni   sindacali  rappresentative   presenti  all'interno   dell'Ente,
alle associazioni   rappresentate   nel Consiglio  nazionale  dei consumatori  e agli utenti   che   operano    nel   settore,    nonché    alle   associazioni    o   altre   forme    di   organizzazioni rappresentative   di particolari  interessi  e dei soggetti  che operano  nel settore  e che fruiscono  delle attività  e dei servizi  prestati  dall'Amministrazione.
AI fine di facilitare  l'azione  di compartecipazione,    si riportano,  di seguito,  le principali indicazioni  sugli  argomenti  che saranno  disciplinati  dal Codice:
   Disposizioni  di carattere  generale
(:)    Ambito  soggettivo  di applicazione  del Comune  di Chiaramonte  Gulfi
(:)    Principi  generali
(:)    Regali,  compensi  e altre utilità
(:)    Partecipazione   ad associazioni  e organizzazioni
(:)    Comunicazione   degli interessi  finanziari  e conflitti  d'interesse
(:)    Obbligo  di astensione
(:)    Comunicazioni   ai sensi degli artt. 5, 6 e 7
(:)    Attività  ed incarichi  extra-istituzionali:   conflitti  d'interesse  e incompatibilità
(:)    Prevenzione  della corruzione
(:)    Tutela  del dipendente  che segnala  illeciti
(:)    Trasparenza   e tracciabilità
(:)    Comportamento   nei rapporti  privati
(:)    Comportamento   in servizio
(:)    Rapporti  con il pubblico
(:)    Specifiche  disposizione    per particolari  incarichi
(:)    Contratti  ed altri atti negoziali
(:)    Vigilanza  e controlli  nel comune  di Chiaramonte  Gulfi
(:)    Responsabilità   conseguente   alla violazione  dei doveri  del codice
(:)    Disposizioni  finali
Si invitano  pertanto  i soggetti  interessati  a far pervenire  eventuali  proposte  od osservazioni entro il  27.12.2013,   con le seguenti  modalità:
(:)    a mezzo  posta elettronica  al seguente  indirizzo:  comunechiaramonte@virgilio.it
(:)    tramite  consegna  diretta  c/o l'Ufficio  del Personale
Nella relazione  di accompagnamento    al Codice  si terrà conto delle eventuali  proposte  od osservazioni   pervenute,  eccetto  di quelle  anonime.
IL SEGRETARIO GENERALE, Responsabile della prevenzione della corruzione, dott.ssa Maria Grazia D'Erba