Linea diretta con il sindaco
Amministrazione trasparente
Nuova modalita di fatturazione
Posta elettronica certificata
Il comune informa
Olio di Chiaramonte Gulfi
Natiblei - Programma di sviluppo rurale

Tu sei qui

CARNEVALE A CHIARAMONTE GULFI 2016 – 7-8-9 Febbraio 2016.

IL LOGO DEL CARNEVALE

(in allegato il programma) Divertimento, maschere, carri allegorici, giochi, arte e gusto: sono questi gli ingredienti per il Carnevale 2016 a Chiaramonte Gulfi.Il Carnevale ha sempre rappresentato un momento importante di aggregazione culturale e sociale per tutta la città.  Da Serafino Amabile Guastella in “L’antico Carnevale della Contea di Modica” fino alle parole di Vincenzo Rabito in “Terra Matta”, il Carnevale rientra nell’immaginario collettivo chiaramontano da tempi antichissimi. Il “Carnevale a Chiaramonte Gulfi 2016”, organizzato dal Comune di Chiaramonte Gulfi in uno schema già consolidato negli anni, vede anche per quest’anno protagonisti i giovani e le Associazioni della Consulta Giovanile  che come sempre hanno messo a disposizione l’esperienza maturata negli anni,  le competenze logistiche e artistiche necessarie per la riuscita di una manifestazione così complessa.
Il Carnevale a Chiaramonte è la “festa” per eccellenza e come tale è rivolto ai “giovani”  di tutte le età (0-99 anni) con la finalità di coinvolgere tutti nella  frizzante allegria del clima carnevalesco con sfilate di carri allegorici, degustazione di prodotti tipici, balli in maschera,  attività ludiche per i bambini. In questo contesto, come tema di assoluta novità rispetto alle passate edizioni, l’Associazione socio-culturale Namasté proporrà “Carnevale in Piazza” che aprirà ufficialmente il Carnevale Domenica 7 Febbraio alle ore 10.00. Nella splendida cornice di Piazza Duomo, grandi e piccini saranno coinvolti in una frizzante sfilata di mascherine, animazione, giochi e musica. La novità di quest’anno prevede inoltre un concorso a premi attraverso il quale verranno premiati i più divertenti e originali gruppi mascherati presenti in piazza.
 A Chiaramonte non c’è festa senza sagra, e a Carnevale più che mai “si magnifica Il porco”. Così lunedì 8 febbraio dalle ore 20.00 la 34' edizione della “Sagra della Salsiccia” rinnova l'appuntamento con una formula nuova che esalta la tradizione culinaria della cucina chiaramontana. Il consorzio Chiaramonte e l' Istituto Alberghiero “Principi Grimaldi” di Modica, sezione di Chiaramonte, proporranno due modalità per degustare la rinomata salsiccia chiaramontana, traendo spunto dall’esperienza e dalla consolidata tradizione culinaria di due ristoranti soci del consorzio.
 Il menù prevede il classico panino con la salsiccia di Majore ( ristorante da ben 120 anni) e un risotto con  salsiccia e zucca, ricetta del ristorante “U Dammusu”, tutto accompagnato da un'insalata di arance condita con il buon olio dop Monti Iblei dei soci del Consorzio Chiaramonte (Terre sul Drillo, Oleificio Guccione, Viragì, Frantoi Gatto) e un buon bicchiere di vino " Furria" della Cantina Sapori di Sicilia.
Il biglietto ha un costo di 3 euro.
Infine la musica sarà assoluta protagonista delle serate in piazza: in console Radio Tele Locale e  DJ Chiaramontani (Titta e Lory, Lorenzo Cutrera e Vito Iacono, Giulio Di Giacomo, Salvatore Scifo, Mario Molè e Salvatore Molè), la partecipazione straordinaria di Marco Ingallinera e Leo Vox from ONESIXONE (Domenica 7 Febbraio) e direttamente da Radio M2O,  DJ Osso e Dino Brown (Lunedì 16 Febbraio).
 “Il Carnevale e la voglia di fare Carnevale – dichiara Giancarlo Catania, Presidente della Consulta Giovani - è propria dei ragazzi dei gruppi e dei carri che da quasi due mesi sono a lavoro per la realizzazione e la costruzione dei carri allegorici, tutto ciò sta registrando il coinvolgimento attivo di tantissimi giovani per rendere la nostra piccola Chiaramonte, un centro di attrazione per i giovani iblei. Anche quest’anno come Consulta abbiamo dato il nostro contribuito per la realizzazione del Carnevale, abbiamo iniziato da circa 2 settimane con la promozione dell’evento sulla Pagina Facebook “Carnevale a Chiaramonte” dove con grafie innovative e una comunicazione diretta stiamo riscuotendo un grande interesse da parte dei giovani”. Il Carnevale si sa è un momento di festa e il Carnevale a Chiaramonte Gulfi si pregia di essere “il più bel Carnevale degli Iblei”! Così come per Zuppà, se i giochi rappresentano una metafora della spensieratezza e dello svago, il Carnevale racchiude in sé, arte e divertimento, a esso si associano tradizioni folkloristiche, artistiche e culinarie. Divertimento, giochi, maschere, cibo e Carnevale sono legati dall’empatia e dalla voglia di unione sociale e culturale. Il “Carnevale a Chiaramonte Gulfi” vuole essere tutto questo e, anche, qualcosa di più; vuole essere una miscela di allegria e di frizzante divertimento.”
 Sindaco Vito Fornaro: “Nonostante i vincoli di bilancio, l’Amministrazione Comunale ha supportato e continuerà a sostenere il Carnevale chiaramontano come una delle manifestazioni più originali di questa città . L’allegria e l’entusiasmo dei tanti  cittadini e turisti, che si sono affollati lungo il tradizionale percorso dei carri allegorici e che hanno riempito la Piazza negli anni precedenti, sono  la testimonianza diretta della popolarità che il nostro Carnevale continua a riscuotere nella provincia iblea. Siamo veramente soddisfatti di questo  meritato successo, frutto della fantasia e del fervore dei nostri giovani carristi  e di tutte le altre componenti della manifestazione che si impegnano e amano  portare avanti una delle nostre più antiche tradizioni culturali Da questo stupendo Carnevale ne esce vittoriosa la città nella sua interezza e nella sua storia.”

AllegatoDimensione
PDF icon Programma Carnevale a Chiaramonte Gulfi.pdf257.43 KB