Linea diretta con il sindaco
Amministrazione trasparente
Nuova modalita di fatturazione
Posta elettronica certificata
Il comune informa
Olio di Chiaramonte Gulfi
Natiblei - Programma di sviluppo rurale

Tu sei qui

AVVISO PUBBLICO PER L’ ACCESSO DEI CITTADINI IN DISAGIO ECONOMICO AVENTI DIRITTO AL SOSTEGNO PER L’ INCLUSIONE ATTIVA (SIA)

Il Sostegno all’ l’Inclusione Attiva (SIA) è una misura di contrasto alla povertà che prevede l'erogazione di un sussidio economico alle famiglie in condizioni economiche disagiate, nelle quali siano presenti persone minorenni o figli disabili o una donna in stato di gravidanza accertata con ISEE in corso di validità inferiore o uguale a € 3.000,00 e che tale sussidio economico sarà elargito ai beneficiari attraverso una carta di pagamento elettronica (Carta SIA)  direttamente da INPS per tramite delle Poste italiane  ed  è subordinato all'adesione ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa; tale progetto personalizzato viene predisposto dai servizi sociali del Comune, in rete con i servizi per l’impiego, i servizi sanitari e le scuole, nonché con soggetti privati attivi nell’ambito degli interventi di contrasto alla povertà, con particolare riferimento agli enti non profit.
L’obiettivo di tale complessa forma di intervento è quello di aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente l’autonomia.
Le istanze dovranno essere compilate esclusivamente su un modulo già pre-stampato  da INPS, che potrà essere ritirato presso l’ ufficio di Segretariato Sociale del Comune del Distretto 44 in cui il richiedente ha la residenza ovvero direttamente scaricato dal sito www.inps.it,  e potranno essere presentate a partire dalle ore 9 del 5 settembre 2016 presso l’ ufficio  di Segretariato Sociale del Comune in cui il richiedente ha la residenza compilate a pena di esclusione complete in ogni loro parte e saranno trasmesse in ordine cronologico di arrivo, da ciascun Comune del Distretto a INPS per la valutazione.
Per la compilazione delle istanze i cittadini interessati potranno rivolgersi ai Caf e ai Patronati. In allegato lo schema di domanda e il bando.
 

AllegatoDimensione
Microsoft Office document icon bando (3).doc147 KB
PDF icon domanda.pdf6.34 MB