Linea diretta con il sindaco
Amministrazione trasparente
Nuova modalita di fatturazione
Posta elettronica certificata
Il comune informa
Olio di Chiaramonte Gulfi
Natiblei - Programma di sviluppo rurale

Tu sei qui

Mercato settimanale, la prima volta di Roccazzo

Si
è tenuto per la prima volta, lo scorso 20 luglio, nella
frazione rurale di Roccazzo il mercato settimanale. L'iniziativa è
stata organizzata presso la piazza Arciprete Salvatore Curatolo. Si è
trattato di una novità assoluta per Roccazzo che
l'Amministrazione comunale ha voluto concretizzare condividendo e
portando avanti una richiesta proveniente dai residenti, suggerita
dal consigliere comunale Alessandro Giaquinta.

Il
mercato settimanale di Roccazzo si ripeterà ogni mercoledì
pomeriggio. Sono stati 14 gli operatori commerciali che hanno preso
parte al primo appuntamento suddivisi in settore alimentare, non
alimentare e produttori agricoli.

"Siamo
arrivati finalmente al dunque - spiega l'assessore comunale al
Commercio, Luca Mercorillo - dopo una procedura parecchio articolata
che ha preso le mosse dalle richieste provenienti dalla gente del
luogo. Richieste che ci siamo sentiti immediatamente di assecondare
perché, in effetti, si tratta di una esperienza che ancora
mancava in questa zona del territorio comunale. Al momento, è
stata scelta la giornata di mercoledì in via sperimentale.
Valuteremo che risposte si riscontreranno e se ci saranno eventuali
aggiustamenti da apportare, li effettueremo senza problemi".

Per
il sindaco Giuseppe Nicastro l'attivazione del mercato settimanale a
Roccazzo "costituisce il raggiungimento di un altro traguardo
sul fronte dello sviluppo economico. Anche perché - prosegue
il primo cittadino - ad essere coinvolti saranno operatori del nostro
ambito comunale che avranno l'oppor-tunità di intensificare in
questo modo la propria attività per non parlare, poi, del
servizio che verrà offerto ai cittadini chiaramontani
residenti nella frazione di Roccazzo. I risultati, nel corso della
prima giornata, non sono mancati.

L'auspicio
è che il numero delle presenze possa continuare a crescere".