Linea diretta con il sindaco
Amministrazione trasparente
Nuova modalita di fatturazione
Posta elettronica certificata
Il comune informa
Olio di Chiaramonte Gulfi
Natiblei - Programma di sviluppo rurale

Tu sei qui

Verranno contrastati i fenomeni vandalici. Telesorveglianza, progetto ok

La
Giunta municipale ha deliberato il progetto per l'attivazione della
telesorveglianza sul territorio comunale. L'ipotesi progettuale, per
concretizzare la quale dovrà essere bandita una gara
d'appalto, contempla, in una prima fase, una particolare attenzione
per alcune zone nevralgiche del centro montano, tra cui la piazza
Duomo e i Giardini comunali dove, di recente, si sono verificati una
serie di atti di vandalismo.

"L'obiettivo
che ci poniamo - spiega il sindaco Giuseppe Nicastro - è
proprio quello di contrastare questi fenomeni vandalici che, negli
ultimi tempi, hanno raggiunto livelli considerevoli. Più che
come premessa per rintracciare i responsabili degli atti, l'auspicio
è che la telesorveglianza possa servire da deterrente al fine
di prevenire eventuali fatti criminosi. Ricordo, tra l'altro, che i
danneggiamenti, negli ultimi mesi, hanno interessato alcune zone
dell'arredo della città oltre alla Villa comunale". Nel
bando di gara, è prevista, a fronte di un ulteriore impegno di
spesa, la possibilità di installare, per la ditta
aggiudicataria del pubblico incanto, ulteriori telecamere, rispetto
alle tre previste inizialmente, in altri punti della città. Ad
ogni modo, le telecamere preinstallate potranno essere anche spostate
in siti differenti da quelli individuati inizialmente, in base alle
esigenze.

"Le
immagini che verranno realizzate dal circuito di telesorveglianza -
afferma ancora il primo cittadino - potranno eventualmente essere
richieste dalle forze dell'ordine nell'ipotesi in cui si
verificheranno atti vandalici”. Già espletata la gara
d’appalto.